lunedì 29 aprile 2013

come una bollicina...

Ciao mio piccolo blog semi-abbandonato, sono io, la "fata-madre"; Cathy.
Dove sono stata? Mah, faccio cose, vedo gente...

No, non è proprio così se devo dirla tutta, non sono in giro a bere aperitivi in allegre compagnie né a fare shopping compulsivo con le amiche.

Non sono neppure in tournée per le piazze a scioperare ed urlare il mio sdegno.

Mi faccio domande.

 In silenzio.

Vivo la mia vita e mi chiedo se è davvero la mia vita.

 Non riesco a fare a meno di creare, di mischiare colori e materie.

Ho fatto scelte di vita non molto comode, che vanno a cozzare contro il comune "buonsenso" e non sempre ho voglia di metterle pubblicamente in discussione. Sono le mie scelte e vorrei davvero non provare sempre il bisogno di giustificarle. Non è sano.
Infatti ho mal di schiena. Molto.

 Cerco di "andare oltre" e creare perché questo mi trasporta in un mondo più coerente.

 Sorrido mentre "creo" sorrisi su facciotte in argilla polimerica.

 Mi interrogo, mi rispondo, mi prendo anche un po' in giro. A volte mi dispero. Ma per la maggior parte del tempo sono serena.

 Non posso impedirmi di stupirmi ogni volta che nuove (o vecchie) idee prendono forma tramite le mie dita.

 Come va il lavoro? Mah, che ti devo dire, non lavoro da tanto tanto tempo...

 Seguo il mio cuore e cerco di dargli voce e spesso ho la fortuna che questo mi permetta di guadagnare di che vivere. Non sempre.

 Il resto lo faccio da me (a parte questa meravigliosa tazzina Salvatore+Marie Milano, riesco persino ad offrirmi cose belle. Vedi?!)

 Colore colore colore per nutrirmi di positività mentre mi cimento ad apprendere ad espirmermi con i collages digitali.

 Il mio giardino segreto con tanti gatti da coccolare.

 Qualche serata tra amici da preparare...

Una casa con mille progetti sempre da terminare...
Questo in grandi linee quello che sto facendo di questi tempi. Perché lo scrivo? Perché pubblico queste fotografie? Non lo so, credo che sia per ricordarmene domani. O forse per realizzare quanto sono fortunata a poter "decidere di me".

Ma che importa?

Tutti vogliono avere ragione. Ma tutti vogliono la pace nel mondo. Come si fa?

Ciao mio piccolo blog, sa vedùm!

15 commenti:

polepole ha detto...

Il tuo mondo è incantato, FataMia.
Stavo scrivendo meditazioni sul tuo stesso tema e tu sei apparsa. Vorrà dire qualcosa, questo, sì? ;)

serena ha detto...

Il tuo mondo è incantevole come tutte le creaturine che lo popolano! Il colore e i particolari che lo creano e circondano le donano un'atmosfera magica.... Cara fata bislacca da quanto tempo ti seguo.... le mie colleghe spesso si collegano al mio blog per sbirciare nelle tue meraviglie ( pensa un pò mica per vedere di me)... e la mia fatina Melina... qualcosa deve anche a te! Un abbraccio affettuoso a te e a tutte le meraviglie del tuo regno! Continua così diffida delle altre teste!

piccies decor ha detto...

Fata, affatto Bislacca. Avrei bisogno di un po' della tua forza/energia. In viaggio verso una destinazione sconosciuta, spaventata dal cambiamento, impaurita dalle scelte di vita "non molto comode", non sono neanche sicura che siano le mie scelte, ho mal di schiena... e se tuvolessi condividere un po' di più mi piacerebbe parlarne, privatamente. Abbracci

gra ha detto...

carissima fata, ci manchi tanto. a me personalmente tanto tanto. le tue creazioni con le facciotte sorridenti sono sole per me.
nn posso credere che anche tu "tentenni" che anche tu "pensi" sul dafarsi nella vita. ti abbraccio forte forte per caricare te e me di quella positività che più che mai ne abbiamo bisogno.
a presto.
:)

cinziacrea ha detto...

Vivo anche io le tue stesse posizioni, solo che il male alla schiena al momento è del maritozzo.
Anche io penso di essere fortunata a poter decidere per me.
Le tue foto e le tue parole rimettono in sintonia con quello che gira male in giro......anche sulla pace nel mondo.....come si fa????
Un baciotto e rimani sempre come sei.
Ciao cara

VandaQC ha detto...

Un abbraccio da orsi stritoloso con tanto affetto ! Molto di più di quello che non si riesce a dire,ops scrivere ,al modo degli animaletti che parlano senza parole ! <3

manifattive ha detto...

bellissimo post, meravigliosi luoghi !!!!!! Sapessi quanto mi sento vicina al tuo stato d'animo ;) un'abbraccio intenso e forte com'è stare in tua compagnia sul tuo blog.
Baci S.

Giorgia CreoErgoSum ha detto...

Non smettere mai di crearti luoghi meravigliosi Fata. E' sempre bello tornare qui, e la condivisione della tua introspezione è un grande privilegio per i tuoi lettori, un piccolo-grande dono per il quale io ti dico grazie.

elena fiore ha detto...

Guardo queste (splendide) immagini, e penso che ho più di un motivo per sentirmi privilegiata ed invidiata.
1)Ho messo i piedini nel tuo splendido giardino
2)Ho messo le gambette nella tua splendida casetta
3)ho il tappetino mouse, uguale al tuo, perché me l'hai regalato tu
4)ho la foto del tuo splendido collage a monitor, perché me l'hai regalata tu
5)ero presente all'acquisto della splendida tazzina, perché eravamo insieme a Milano con la Dry, per il FuoriSalone.
6)Ho tante tue facciotte in argilla polimerica, perché me le hai regalate tu
7)Ho uno dei tuoi meravigliosi digital-collage-plate, perché me lo hai regalato tu
8)Ho tu, ho tu, ho tu, cosa volere di più?
Love,Raimondina!

Le favole esistono ha detto...

Dopo mesi di latitanza mia ! Stasera sentivo il bisogno di ritrovare e vedere le mie prime e preferite blogger che stimo e tornò con voglia a vedere se c'è qualcosa di nuovo e se non vidi non fosse anche il solo avervi pensato rimane per me importante !!! Non ce niente fuori posto di ciò che vedo e ciò che scrivi !! Tutto bello pulito e unica creatività !!! Ora faccio un saltino da altre tue 2 amiche e poi mi ritirò a nanna !! Mi
Mancavate proprio !!! Cari abbracci Monica

Le favole esistono ha detto...

Questo t9 e' terribile a volte !! Il succo era che quando tornò a rivedervi , se anche trovassi un foglio bianco penserei comunque che bel mondo ci sta dietro , quindi mai delusione ma ammirazione sempre e comunque uffff aaaaa che fatica esprimere quello che si prova a parole ! Notte

Ork'Idea Atelier by Cristina Sperotto ha detto...

Vedere queste foto mi fa tornare in mente bei ricordi, - ancora da ricambiare -, una pausa magica che avete voluto regalarci. La tua Fatitudine attraversa lo schermo, passa attraverso le stanze di casa tua e l'incantevole giardino, il tuo micione siamese poi la trasmette come un cavo elettrico l'energia. Non posso che ringraziarvi ancora, anche se a distanza di ormai 3 anni :-) Un abbraccio grande, sperando stiate bene. Cristina & Family

danielainrosa ha detto...

belle le tue creazioni e bella la tua casa cosi colorata e accogliente....a dimenticavo scusa se non sono più passata spero mi perdonerai ciaoo

Patrizia Guiotto ha detto...

vivi in un mondo bellissimo!!! non smettere mai di credere ai sogni... sei bravissima!!!!

Stefyume ha detto...

esattamente ciò che potrei scrivere io.
un saluto
Stefy